BIELLA: SINDACO VIETA DI SFAMARE GATTI RANDAGI

by
Il sindaco di Portula, Vanni Schirato, ha emanato una "splendida" ordinanza in cui vieta di dare da mangiare ai gatti randagi.
 Avendo interpretato il problema a suo modo, dice di non avere assolutamente nulla contro gli animali ma crede che l’aumento smisurato di gatti nelle colonie feline della zona sia dovuto al fatto di dare loro il cibo, non alle sterilizzazioni che evidentemente non vengono effettuate come si dovrebbe!!!!
Pertanto chi dovesse essere visto sfamare randagi sia in suolo pubblico che in proprietà privata dovrà pagare una sanzione amministrativa: 50 Euro la prima volta, 100 se si viene trovati a ripetere la cosa. Schirato ha aggiunto inoltre : «I gatti si riproducono a macchia d’olio e più volte l’anno. Sterilizzarli costa parecchio. Spendiamo a dovere per occuparci dei cittadini, sborsare cifre così onerose per i gatti mi sembra davvero fuori luogo. (…)il problema è serio: si trovano gatti ovunque, sporcano provocando inconvenienti igienici ed entrano nelle case. Dobbiamo assolutamente mettere un freno a questa situazione di disagio. Saremo intransigenti» assicura Schirato.«Lo facciamo per il bene della comunità: vogliamo un paese pulito ».
E’ noto a tutti che se c’è un animale pulito e che non sporca è il gatto ….. o forse non a tutti??!!
Image Hosted by ImageShack.us

fonte: http://www.gattopoli.it/
ordinanza sospesa leggete l’aggiornamento al post del 6 settembre!
Annunci

4 Risposte to “BIELLA: SINDACO VIETA DI SFAMARE GATTI RANDAGI”

  1. dalfusoditaiwan Says:

    Il sindaco in questione ignora forse che una grande carneficina di gatti è stata fatta in altre epoche storiche (controriforma), per i suoi occhi rinfrangenti di notte era associato al demonio. Streghe ai roghi e gatti sterminati. Risultato: un grande incremento di topi e pesti memorabili che hanno decimato intere generazioni… Proprio la stupidità non ha mai fine. Peste a parte, trattare così un animale pulito come il gatto sa di scarsa cognizione igienica. Complimenti al Sindaco illuminato!!!!!!!!!!! ciao fiore e grazie, irene

  2. Fioredicollina Says:

    giusta riflessione cara amica speriamo il Sindaco in questione si ravveda!!!

  3. passatorcortese Says:

    Il sindaco ha ritirato l’ordinanza dicendo che era una provocazione affinche’ si potesse arrivare alla giusta applicazione delle leggi vigenti! Nn ci credo alla sua buona fede, m comunque ha dovuto fare marcia indietro anche a seguito della valanga di proteste ricevute!

  4. Fioredicollina Says:

    grazie passatorcortese ho proprio postato ora al riguardo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: