I cani del porto di Bari hanno ancora bisogno di aiuto!

by

I cani del porto di Bari sono nuovamente sotto la minaccia di essere accalappiati.
Ne avevamo gia’ parlato mesi fa, e a quel tempo l’emergenza era rientrata, ma ora, di nuovo, Comune e Autorita’ del porto stanno facendo un sacco di problemi.

Questi cani vivono lì da anni, sono seguiti, sterilizzati, sono innocui, hanno la sola "colpa" di abbaiare, ma in un luogo come il porto, così ampio, con tutto il suo movimento, il via vai di mezzi, nel suo rumore generale, non si capisce davvero come possano dar fastidio.

Il canile di Bari, un canile privato perchè Bari non ha un canile comunale, ospita già più di 800 cani, la Legge Regionale Puglia 26/2006 prevede che debba andare ad esaurimento fino al limite di capienza consentito di 200 cani ma invece si torna a discutere dell’accalappiamento di questi cani, senza che ce ne sia nessuna necessità e dopo che le Autorità cittadine lo avevano escluso.

Non c’è alcun motivo per autorizzarne la cattura e la reclusione a vita in un canile già saturo, in sostanza per condannarli, per maltrattarli, venendo meno ad un impegno preso con le associazioni e i cittadini che hanno chiesto e chiedono che anche a Bari gli animali siano tutelati.

Scriviamo nuovamente, per fare pressione verso le istituzioni, ai seguenti inidirizzi:

info@porto.bari.it, apbari@porto.bari.it, ufficiostampa@comune.bari.it, d.boccucci@comune.bari.it, d.dammicco@comune.bari.it, f.dalba@comune.bari.it, c.scialpi@comune.bari.it, urp@comune.bari.it, info@prefettura.bari.it, segreteria.presidente@regione.puglia.it

oppure, col ";" come separatore:

info@porto.bari.it; apbari@porto.bari.it; ufficiostampa@comune.bari.it; d.boccucci@comune.bari.it; d.dammicco@comune.bari.it; f.dalba@comune.bari.it; c.scialpi@comune.bari.it; urp@comune.bari.it; info@prefettura.bari.it; segreteria.presidente@regione.puglia.it

Per favore, scrivete un messaggio personale, garbato e senza insulti (senno’ piuttosto fate a meno di scriverlo).
Proponiamo anche un messaggio-tipo in forma di petizione, ma e’ molto meglio scriverne uno personale.

Messaggio-tipo (inserite nome e cognome in fondo):

——————–
Egregi signori,

unisco il mio sostegno alla seguente petizione.

In riferimento alla situazione del gruppo di cani che vivono presso il porto di Bari, per i queli si minaccia la cattura e la reclusione in un canile sovraffollato e inadeguato.

DATO CHE:

– Questi cani sono sterilizzati, curati, accuditi da volontari animalisti.
– Si tratta di cani mansueti e innocui.
– In uno spazio come quello del porto non possono dare fastidio a nessuno.
– Il canile di Bari e’ assolutamente inadeguato a ospitare altri animali.
– La legge sulla prevenzione del randagismo e’ a TUTELA degli animali, non prevede che siano imprigionati e maltrattati quando vivono benissimo come "cani di quartiere".

I SEGUENTI CITTADINI CHIEDONO CHE

I cani siano lasciati in pace dove sono, in modo da rispettare lo spirito e la lettera della legge per la prevenzione del randagismo, cosi’ com’e’ dovere delle istituzioni.

In fede,
.. nome cognome …

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: