News: rito funebre per 800 cicogne, ed aggiornamento sul rifugio “La Cuccia”

by

India, rito funebre buddista per 800 cicogne

La popolazione locale considera questi uccelli come angeli custodi India, rito funebre buddista per 800 cicogne.
Sono morte in seguito alla caduta di un albero sacro dove avevano nidificato. Centinaia di agricoltori hanno partecipato alla cerimonia celebrata da cinque monaci. La scomparsa di così tanti esemplari di animali protettori viene ritenuto un cattivo presagio Nuova Delhi, 22 set. (Adnkronos) – Centinaia di agricoltori dello stato indiano di Assam hanno partecipato a un rito funebre buddista per oltre 800 cicogne, rimaste uccise dalla caduta del grande albero dove avevano nidificato. La pianta, vecchia di oltre 200 anni e considerata un albero sacro, si è schiantata nello stagno all’interno di un monastero buddista, a circa 300 chilometri da Guwahati, capitale dello stato indiano. A  celebrare i funerali delle cicogne, ritenute angeli custodi della popolazione locale, sono stati cinque monaci che hanno intonato preghiere e inni speciali  per circa due ore. La caduta dell’albero Banyan, che ospitava circa 1.500 cicogne, e la conseguente morte di così tanti esemplari di animali protettori, vengono vissuti come un cattivo presagio.
LAV Vigevano e Lomellina – Vigevano – Viale Sforza n. 5 – tel. 347.0821856 – 333.6387739 – web:
www.lav.lombardia.it

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

AGGIONAMENTO SUL CANILE "LA CUCCIA" DI PALERMO:
Come ben sapete il Rifugio La Cuccia di Palermo è stato posto sotto Sequestro Sanitario a Luglio del 2008. La situazione di emergenza non è ancora rientrata.
Infatti… mentre si attende che si sbrogli la lunga procedura di assegnazione di un terreno confiscato alla mafia da parte del Comune di Palermo, resta il costante e quotidiano problema da risolvere di dar da mangiare e bere ai 200 cani, di fare le terapie necessarie e di risolvere gli eventuali problemi di emergenza che prevedono le corse dai veterinari che come ben sapete costano.
Infatti… non si è ancora proceduto alle sterilizzazioni a carico dell’Asl in quanto il Comune non ha ancora comunicato a questa la necessità di farlo. Non si è proceduto alla costante erogazione di alimenti e acqua per i cani, se si eccettua la donazione da parte del Comune di 15 sacchi da 20kg di croccantini che (consumandone 80kg al giorno) sono durati appena 5 giorni.
Restano quindi a carico della Signora Cettina e dei volontari e dei generosi donatori gli oneri di spese per:
acqua, carne, croccantini, latte, riso, farmaci ( Glucantim – Fisiologica del 5% e del 9% – Drontal plus vermifugo per cani piccoli e grandi – Baytril – Gardenale 50mg – Tad 600 – Rubociclina – Ziloric 300 – Eparmefolin – Bassado – Bimixin – Ranidil – Gentalin – Plasil 2ml � Vaccini – Rubrocillina forte – Stagloban – Ringer lattato � Dobetin � Epargrosevit � Betotal � Detalcortene. Antiparassitari, antielmintici, antibiotici, front-line, ivomec, drontal plus, bactrim e altro per la cura di zecche, pulci, rogna, vermi, gastroenterite), spese veterinarie ordinarie e di urgenza, coperte, cucce, sacchi per immondizia, scope, guanti usa e getta, tute usa e getta, secchi e ogni altra cosa che viene usata per aiutare i cani.
E’ per questo che con grande bisogno, in un momento in cui dopo anni di sofferenza si aspetta una svolta dal Comune, un interesse che porti il Rifugio in condizioni più stabili, vi chiediamo l’ennesimo sforzo, per degli animali che non hanno certo colpa per essere stati abbandonati per strada perchè non voluti una volta adulti, dopo essere stati presi cuccioli, o per essere nati fuori dal calore di una famiglia, o per non essere di razza (motivo per cui la gente pagherebbe per averli). Loro non hanno il diritto di soffrire per malattie che sono curabili, o di sentire freddo quando sarebbe possibile dar loro un riparo, o di morire di fame quando basterebbe dar loro poco ma costantemente per poterli aiutare.
Molti di voi hanno già dato molto facendo a volte grandi sforzi. Molti di voi già danno aiuti di vario tipo, in spedizioni pacchi di mangimi o di medicine e già per tutto questo noi vi ringraziamo di cuore. Ma ogni pacco da 20kg che arriva basta a sfamare appena 40 cani per un giorno solo. Alcuni di voi non possono prendere un cucciolo con se a casa perchè non hanno spazio o perchè allergici, o perchè lontani. In tal caso si può adottare a distanza un animale garantendo mensilmente una donazione che aiuti a mantenerlo. Le cure che ogni animale necessita sono varie e cambiano da caso a caso.
Come in ogni buona comunità di fratelli ogni volta che arriva una pagnotta la si divide equamente tra i conviviali. E una briciola l’uno si va avanti. Speriamo solo ci siano più pagnotte per poterne dare una intera ad ognuno.
Grazie
 
Puoi donare:
Tramite versamento su C/C Bancario
ABI   03019
CAB   04602
CC    000008905899
CIN   y 
CODICE IBAN IT86Y0301904602000008905899
BANCA: Credito Siciliano – Intestato a:  Ass. Volontariato La Cuccia di Concetta Ruggieri
Tramite versamento su carta postepay: Carta Poste Pay n.: 4023600417962208 – Intestatario: BUFFA MARIANNA
Tramite versamento su conto PAYPAL: sull’indirizzo di posta elettronica mariannina@aruba.it
Oppure spedisci:
lattine di carne, croccantini, latte, riso, farmaci (Glucantim – Fisiologica del 5% e del 9% – Drontal plus vermifugo per cani piccoli e grandi – Baytril – Gardenale 50mg – Tad 600 – Rubociclina – Ziloric 300 – Eparmefolin – Bassado – Bimixin – Ranidil – Gentalin – Plasil 2ml � Vaccini – Rubrocillina forte – Stagloban – Ringer lattato � Dobetin � Epargrosevit � Betotal � Detalcortene. Antiparassitari, antielmintici, antibiotici, front-line, ivomec, drontal plus, bactrim e altro per la cura di zecche, pulci, rogna, vermi, gastroenterite), coperte, cucce, sacchi per immondizia, scope, guanti usa e getta, tute usa e getta,secchi e ogni altra cosa che viene usata per aiutare i cani.
e indirizza il tuo pacco a:
Rifugio La Cuccia
c/o Cettina Ruggieri
Largo Bellavista 4
90145 Palermo
e (se puoi) invia cortesemente email con informazioni sulla spedizione del pacco ad info@lacuccia.it o portail cibo direttamente al rifugio in Viale Regione Siciliana 5850 Palermo
Grazie per quanto potrete fare. 
Marianna Buffa – Webmaster La Cuccia
webmaster@lacuccia.ithttp://www.lacuccia.it
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: