Abbandona i cani per andare in vacanza: Enpa e comune sequestrano i cani

by
LOZZO ATESTINO Gli animali sono rimasti per quasi una settimana senza cibo e acqua, finchè non sono intervenuti i vicini
Abbandona i cani in casa per andare in vacanza
La proprietaria era a Sottomarina. Sul posto, i carabinieri, il veterinario dell’Usl e i volontari dell’Enpa
 
Lozzo Atestino

Ha abbandonato in casa sette cani e altrettanti gatti per trascorrere una settimana a Sottomarina. Gli animali sono stati trovati denutriti a Lozzo, in via Giarre 21, nei due piani che compongono l’abitazione di Elena Barbiero, casalinga con due figli. La donna, insieme figlio Daiano Contadin, era partita per le vacanze domenica scorsa. Da allora le povere bestiole sono stati "dimenticate", finchè non sono intervenuti i vicini di casa, che a loro volta hanno avvertito il Comune. "Tre cani erano chiusi nell’appartamento al primo piano dell’immobile – racconta il vicesindaco di Lozzo, Fiorenzo Zanchetta – altri quattro in un sottoscala largo un metro e lungo tre. La scorta di cibo ed acqua è durata pochissimo tempo. Per i primi due giorni è intervenuto Oriano, uno dei figli della donna. Poi anche lui è partito per le ferie. La situazione è ben presto sfuggita di mano. I cani continuavano ad abbaiare, affamati ed assetati. I vicini hanno cominciato a lamentarsi e poi, disturbati dal continuo baccano prodotto dagli animali costretti a vivere in cattività, mi hanno chiamato. Ho subito cercato di rintracciare i parenti. Invano".

Giovedì sera la situazione è diventata ingestibile. A quel punto il vicesindaco è stato costretto ad avvertire l’Ente per la protezione degli animali. A ferragosto, con l’aiuto di un’impiegata comunale, ho preparato la documentazione necessaria per entrare nalla casa e liberare i cani. La salute degli animali era estremamente precaria. Sono quindi intervenuti l’agente zoofilo Luca Zampieri, i carabinieri di Lozzo e il veterinario dell’Usl 17. Sono arrivati con un camion attrezzato per il trasporto degli animali. Quando Oriano Contadin, nel frattempo rientrato da Sottomarina, ha aperto la porta di casa, si è avvertito un fortissimo ed insopportabile odore di escrementi e urina. I cani erano particolarmente aggressivi. Da giorni non bevevano e non mangiavano. Qualche segno di lotta era presente sui loro corpi. Una situazione difficile da gestire. Giovedì è tornata finalmente a a Lozzo anche Elena Barbiero.

A quel punto, le forze dell’ordine hanno avuto il loro bel daffare per tenere a freno le proteste verbali dei vicini di casa, esasperati da molte notti insonni. L’arrivo del veterinario dell’Usl 17 ha contribuito a rasserenare gli animi. Alla fine i cani sono stati portati via.

Orfeo Meneghetti

Annunci

2 Risposte to “Abbandona i cani per andare in vacanza: Enpa e comune sequestrano i cani”

  1. Fioredicollina Says:

    una situazione del genere è capitata anche a Piacenza, avevano lasciato soli diversi gatti ed un cane lasciatole dall’amica….inutile dire che sono dovuti intervenire e forzare l’abitazione portando via i pelosi…..
    ma….che amarezza…

  2. SheKilledKen Says:

    ma quanto sono idiote certe persone? È così difficile trovare una persona che porti cibo e acqua agli animali durante le nostre vacanze? Senza dimenticare che hanno bisogno di fare le loro passeggiate…insomma un parente, un amico, qualcuno ci deve essere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: